Il Centro socio riabilitativo Principe Emilio nasce nel 1992 per offrire accoglienza diurna a persone giovani adulte con disabilità, finalizzato al benessere, al mantenimento e allo sviluppo delle potenzialità cognitive, affettive e sociali.

Il Centro permette di coltivare insieme interessi comuni, attraverso i quali favorire la rete di rapporti e relazioni con il territorio e al di fuori del contesto familiare, intende inoltre assicurare un sostegno quotidiano alle famiglie nei compiti di cura.

Il servizio è autorizzato al funzionamento ai sensi della D.RER n.564/2000 ed accreditato dalla Regione Emilia Romagna ai sensi della Delibera RER n.514/2009.

Il servizio è situato nel Quartiere Navile, in un contesto abitativo popolare, in zona Corticella, all’interno di un Parco Pubblico con un ricco contesto sociale (Centro Sociale Anziani, Scuole Materne ed Elementari, Sedi di altre Associazioni, ecc.).

La struttura è distribuita su un unico piano e dispone di un ampio e spazioso ingresso, una sala polivalente, una zona pranzo – cucina, due servizi igienici di cui uno attrezzato, un angolo ufficio.

Il Centro propone progetti educativi individualizzati con l’obiettivo di assicurare il benessere e di offrire uno spazio di socializzazione che permetta lo scambio affettivo e relazionale e promuova l’espressione dell’individualità. Sono possibili inserimenti a tempo pieno e/o part-time.

Professionalità: AIAS si avvale di personale professionale specializzato come previsto dalla normativa vigente: Operatori Socio Sanitari, Educatori Professionali, Istruttori di Laboratorio, Coordinatore. È assicurata inoltre la supervisione tecnica psico–pedagogica.

Inoltre il Centro può accogliere Studenti di istituti Superiori locali e nazionali e delle Università degli Studi di Bologna, Padova e Urbino per tirocini formativi e stages pratici. Il Centro può accogliere fino a 8 persone.

Orari di apertura: dal Lunedì al Venerdì dalle 8,30 alle 15,30, il Centro osserva una chiusura estiva di 4 settimane.

Attività interne: socio riabilitative e di cura del benessere della persona, cucina ed educazione alimentare, particolarmente significativi sono i laboratori di arte-terapia, teatro, attività manuali, scrittura, giornalino, costruzione strumenti musicali, promozione di eventi e feste a tema, aperti alla cittadinanza e ad altre organizzazioni, il Centro collabora con altre realtà presenti sul territorio.

Attività esterne: gite, uscite e visite mirate ad acquisti, reperimento di materiali, conoscenza del territorio, partecipazione ad eventi culturali, cinema, cene, ecc.

Le attività possono essere supportate anche dalla presenza di volontari opportunamente selezionati e formati.

Via Colombarola 44 – 40128 Bologna
Telefono 051 320837
atelier@aiasbo.it