Progetti realizzati da Aias Bologna Onlus in ambito nazionale e internazionale, per l’innovazione nei servizi alla persona e la sperimentazione di Ausili Tecnologici.


  • AIAS è partner nel Progetto PROACT (Presentato nel 2015 sul programma Horizon 2020) insieme ad un ampio gruppo di partner europei di diverse tipologie e dimensioni. L’obiettivo primario del progetto è di sviluppare metodologie innovative di Integrated Care, basate sulle tecnologie e rivolte ad utenti che vivono al proprio domicilio con patologie invalidanti croniche, anche di tipo multiplo.
    [Approfondisci] [Sito del Progetto] [Facebook]
  • Progetto RISEWISE 2016-2020. Le donne con disabilità hanno più difficoltà a trovare un impiego e ad integrarsi nelle attività di vita sociale rispetto agli uomini con disabilità.
    Questo progetto si concentra sulla collettività delle donne con disabilità da diverse prospettive, cercando di identificare i bisogni e le migliori pratiche in diversi paesi dell’UE, rappresentando diversi ambienti culturali e socio-economici, per l’integrazione e il miglioramento della loro qualità della vita sotto diversi aspetti. [Sito del Progetto]
  • Il Progetto ENTELIS, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma di Azione nel campo dell’Apprendimento Permanente (Lifelong Learning Programme), vuole dare una risposta al sempre più rapido sviluppo delle tecnologie per l’informazione e la comunicazione (ICT) che sta producendo cambiamenti a livello globale negli stili di vita e creando nuove opportunità mai immaginate finora. Tuttavia molte persone incontrano delle difficoltà nell’utilizzare queste tecnologie, per via di una disabilità o per dei problemi legati all’età avanzata, rischiando di essere escluse da tali opportunità. [Approfondisci] [Sito del Progetto]

    • Il Progetto ATLEC, nato nel 2013, vuole promuovere l’utilizzo delle tecnologie assistive (informatiche ed elettroniche, ICT-AT) da parte delle persone con disabilità. Il progetto ATLEC si occupa del tema della formazione all’uso delle ICT-AT. Il progetto supporterà gli apprendimenti delle persone con disabilità secondo programmi personalizzati, partendo dai bisogni formativi individuali e dalla occupabilità della persona. Il progetto svilupperà inoltre un profilo professionale specifico di “ICT-AT trainer” nell’ambito della Formazione Professionale. [Approfondisci] [Sito del Progetto] [Facebook] [Twitter]

Pagine correlate