Con il mini appartamento S. Caterina, nel Quartiere Porto-Saragozza, Aias Bologna Onlus offre temporanea accoglienza a persone disabili per realizzare progetti personalizzati di contrasto e prevenzione all’istituzionalizzazione e dare supporto a situazioni di fragilità economica e sociale.

Si tratta di un’opportunità abitativa di transizione (fino a 24 mesi) per sperimentare e valorizzare l’autonomia personale, nella garanzia di dignità e riservatezza, per mettersi alla prova concretamente in un ambiente semi-protetto e privo di barriere architettoniche, per favorire la capacità di gestione della casa, il mantenimento o l’acquisizione di un posto di lavoro, e più in generale per accompagnare le persone disabili verso l’autonomia abitativa e personale. In seguito, se il progetto lo prevede, si può offrire la possibilità di entrare nel circuito dei Cohousing Sociali gestiti da Aias Bologna.

Il Cohousing Sociale per persone con disabilità, progettato da Aias Bologna, in collaborazione con Asp e Comune di Bologna, è un innovativo modo di abitare insieme che coniuga spazi privati con aree e servizi a uso comune. L’obiettivo eà quello di creare valore sociale attraverso reti di relazioni e reciprocità, nonchè pratiche ecologiche, anche ottenendo risparmi economici. Alla sua realizzazione si giunge attraverso un percorso di progettazione partecipata.

A chi si rivolge:

  • Persone disabili adulte che vogliano sperimentarsi ed emanciparsi da situazioni istituzionali;
  • Persone disabili fragili dal punto di vista socio-economico che necessitano di ospitalità transitoria di breve durata, in attesa di trovare soluzioni abitative più stabili;
  • Giovani coppie con uno o entrambi i componenti disabili, che necessitano di sperimentare la convivenza in attesa di soluzione abitativa autonoma e stabile.
  • Accogliere madri sole con bambino disabile per affrontare momenti di particolare fragilità anche dal punto di vista socio-economico;
  • Accoglienza a persone disabili in situazioni di emergenza abitativa.

Per informazioni:
Nicoletta Maiardi nmaiardi@aiasbo.it – 051 454727
Cristina Campagnoli ccampagnoli@aiasbo.it – 366 7530758